Rapé Tsunu

Gli Yawanawá amano fare il loro tabacco da fiuto con le ceneri di Tsunu, e lo chiamano “Rume” solo se contiene ceneri di Tsunu.

Gli Yawanawá usano il rume in tutte le loro cerimonie con “Uni” (così chiamano la bevanda Ayahuasca), e anche su base giornaliera, un momento comune è quando si incontrano nel pomeriggio, prima o dopo il bagno nel fiume.

Yawanawá tsunu è una varietà di Rapé ideale per connettersi con l’energia femminile, per la guarigione e la purificazione, nonché per riallineare i canali energetici, agendo con forza a livello fisico, mentale, emotivo e spirituale.

 

-Proporzione Mapacho / Ceneri: Media, equilibrata.

-Tribù: realizzata dalla tribù Yawanawá del Brasile.

-Composizione: nelle sue componenti c’è Mapacho e ceneri tsunu, tra le altre piante sacre dell’Amazzonia.

Lo Tsunu (Platycyamus regnellii) è un albero dalla corteccia molto densa, che può crescere fino a 20 metri di altezza. È uno degli alberi più usati per curare malattie in molte tribù amazzoniche; per trattare la malaria, impotenza, indigestione, vertigini, costipazione e febbre.

-Dimensioni: flaconi da 10 ml (da 8 a 9 grammi) Contenitore in vetro riutilizzabile.

-Uso: curiosità etnobotanica. Uso esclusivo per studi scientifici, storici e ritualistici.

20,00

Tribù Yawanawá 

Gli Yawanawá sono conosciuti come “gli spadaccini” perché hanno sempre combattuto, anche in tempi difficili. Ad un certo punto la tribù era quasi estinta e solo 300 persone sopravvissero.

Oggi la loro tribù è cresciuta e la loro morale e conoscenza sono state conservate in modo estremamente rigoroso, con il loro lavoro sviluppano un nuovo modello di sostenibilità che consente agli Yawanawá di proteggere la foresta e di impegnarsi con il mondo esterno alle loro condizioni, senza perdere la loro identità culturale e spirituale.

Chica Yawanawá en cermonia de Ayahuasca y Rapé

+ Info in the Blog: